Investire e crescere a Vienna: le opportunità che la capitale austriaca offre ai settori aerospace, ICT e Life Sciences 

Si è tenuta ieri all’Ambasciata d’Austria a Roma la Tavola Rotonda “Let’s talk Vienna” su dati, fatti e curiosità dell’ecosistema imprenditoriale della capitale austriaca come hub per lo sviluppo di tecnologie avanzate. L’evento, organizzato dall’Ambasciata d’Austria a Roma e da ADVANTAGE AUSTRIA, con il supporto di INVEST in AUSTRIA e di Vienna Business Agency, ha costituito una speciale occasione per condividere i principali indicatori economici, i settori chiave e i top trends emergenti, oltre che per illustrare le esperienze di alcune aziende italiane già insediate nel Paese e approfondire le opportunità offerte dall’Austria agli imprenditori italiani che intendano espandere internazionalmente la propria attività. 

Hanno dato il benvenuto l’Ambasciatore austriaco Jan Kickert e la Direttrice di ADVANTAGE AUSTRIA Italy Gudrun Hager, che hanno poi lasciato agli ospiti il momento del confronto. 

Fra i relatori austriaci della Tavola Rotonda, sono intervenuti Marion Biber (Direttore per l’Italia di – INVEST  in AUSTRIA, in foto in alto) e Daniel Chladek (Vienna Business Agency). 

“Ci sono diversi fattori di attrazione per fare business in Austria: abbiamo prestazioni innovative superiori alla media Ue, e ci posizioniamo nel gruppo degli Strong Innovators fra i Paesi europei, secondo quanto rilevato dallo European Innovation Scoreboard nel 2021 –  spiega Marion Biber “Siamo anche il primo Paese in Europa per registrazione di brevetti. Inoltre, nel 2022 è stata approvata la riforma fiscale eco-sociale che, tra le altre cose, prevede una riduzione delle imposte sui redditi societari e sui salari, oltre a una tassa sulle emissioni di gas serra. In particolare, l’imposta sul reddito societario sarà ridotta dal 25% al 24% nel 2023 e ulteriormente al 23% nel 2024; le imprese riscontreranno uno sgravio totale fino a 700 milioni di euro per la riduzione dell’imposta sul reddito.”

A testimonianza dei vantaggi di fare impresa in Austria, hanno partecipato alla Tavola Rotonda Stefano Mizzella (TAG Talent Garden) e Stefano Natali (Sistema GmbH).

Nel 2022 il dipartimento INVEST in AUSTRIA di Austrian Business Agency (ABA), l’ente governativo che ha il compito di promuovere su scala internazionale gli investimenti esteri e il lavoro qualificato in Austria, ha supportato 358 aziende internazionali che in totale hanno investito 490,7 milioni di euro e creato 2.893 posti di lavoro. Di tutte le nuove aziende, 31 sono italiane e confermano l’Italia quale tradizionale secondo investitore in Austria, dopo la Germania

Mentre, in generale, l’ICT si conferma il settore industriale più importante in termini di insediamenti di aziende e investimenti di espansione, le scienze della vita continuano a crescere e sono già il quarto settore più importante.

Ben 46 startup internazionali e 44 progetti di R&S mostrano, infine, una chiara tendenza all’innovazione. Il numero di startup è triplicato dal 2020, con l’ICT (26) e le life-sciences (7) come settori leader. Attualmente ABA sta fornendo consulenza a circa 1.500 aziende per la loro localizzazione o espansione.

A testimonianza dell’effervescenza del settore delle startup in Austria, dal 30 maggio al 7 giugno 2023 si terrà nella capitale austriaca ViennaUP, un festival decentralizzato e aperto al pubblico sul futuro della tecnologia, dell’innovazione e dell’imprenditorialità. Un ricchissimo programma di convegni, conferenze e attività per creare un ambiente dove sia possibile fare nuove conoscenze fra startup, investitori, appassionati di tecnologia, creativi e visionari. Fra tutti gli eventi di ViennaUP, il Connect Day (31 maggio) è il più importante per fare networking, e si focalizza sulle aziende che cercano prodotti e servizi innovativi per le start-up, creando un flusso di innovazione. L’evento, inoltre, è pensato per aiutare le start-up selezionate a entrare in contatto con gli investitori che si occupano di investimenti early-stage e VC.

Informazioni su Austrian Business Agency (ABA)

Austrian Business Agency (ABA) è l’agenzia austriaca per lo sviluppo economico di proprietà del Ministero federale per il lavoro e l’economia (BMAW). Con le sue tre business units, INVEST in AUSTRIA, WORK in AUSTRIA e FILM in AUSTRIA, l’agenzia promuove l’immagine dell’Austria all’estero come luogo in cui sviluppare le attività d’impresa e/o i propri investimenti in ricerca e sviluppo, come mercato del lavoro attraente per personale qualificato e come sede di produzioni cinematografiche internazionali.

Eventi

«ACQUA CORRENTE», È QUESTO IL NOME DEL PROGETTO DI ENERGRED PER RACCONTARE PASSATO, PRESENTE E FUTURO DELLA TRANSIZIONE ENERGETICA DI UN’INTERA COMUNITÀ

«Al centro dell’iniziativa vi è la ristrutturazione e rimessa in funzione di una centrale idroelettrica ferma da anni, quella nel comune di Villetta Barrea, all’interno del Parco Nazionale d’Abruzzo, un patrimonio architettonico e storico che risale al 1910» spiega Moreno Scarchini (foto in alto), fondatore di EnergRed. Da anni EnergRed(www.energred.com), E.S.Co. impegnata nel sostenere la transizione energetica delle […]

Read More
Eventi

Epta ed Energy Recovery vincono il Refrigeration Innovation of the Year ai RAC Cooling Industry Awards 2023

Epta Group (Epta) e Energy Recovery sono stati premiati nella categoria Refrigeration Innovation of the Year per XTE (Extra Transcritical Efficiency), il sistema di refrigerazione commerciale a CO2 di ultima generazione di Epta. Il premio ha l’obiettivo di conferire un riconoscimento a sistemi, prodotti e processi che utilizzano nuove tecnologie per innovare il settore della […]

Read More
Eventi

GELLIFY E UTILITALIA INSIEME PER ACCELERARE L’INNOVAZIONE NEL SETTORE DELLE UTILITIES

L’Italia continua ad investire in Digital Transformation, processo intrapreso anche dal mondo delle utilities. Infatti, nel 2021, i player del settore hanno investito circa 300 milioni di euro in digitalizzazione sia per implementare tecnologie come gli smart meter e l’informatizzazione dei processi aziendali sia per il telecontrollo e lo sviluppo ICT delle reti.  Attualmente il […]

Read More