FINCANTIERI E WSENSE: FIRMATA INTESA SUL DOMINIO UNDERWATER

Il Gruppo punta a sviluppare progetti congiunti nell’ambito delle comunicazioni subacquee tanto nel contesto della Difesa quanto in quello civile

Fincantieri e WSense, azienda deep tech specializzata in sistemi di monitoraggio e comunicazione subacquei, hanno firmato un Memorandum of Understanding per avviare una collaborazione nel settore dell’Internet of Underwater Things (loUT).

Le due società valuteranno possibili forme di cooperazione in alcune aree, tra cui le comunicazioni adattative subacquee e il relativo network multimodale, lo sviluppo di soluzioni per la misurazione del posizionamento relativo di mezzi a guida autonoma (unmanned) di superficie e underwater e di soluzioni cloud in ambito Difesa, sulla base dell’esperienza già maturata da WSense in ambito civile, valutando anche la partecipazione di altri operatori specializzati.

Pierroberto Folgiero, Amministratore delegato e Direttore Generale di Fincantieri, ha dichiarato: “Questo Memorandum conferma il ruolo di Fincantieri come uno dei principali catalizzatori dell’industria underwater, un universo da 400 miliardi di euro di volume potenziale di business. Il Gruppo, che da oltre 100 anni costruisce i sottomarini per la Marina Militare, ha l’obiettivo di fungere da guida per lo sviluppo tecnologico di questo nuovo dominio geopolitico, di grande rilevanza strategica, come rappresentato anche dalla recente inaugurazione del Polo Nazionale della Dimensione Subacquea. Per questo, siamo molto felici di avviare questa collaborazione con una delle principali eccellenze della filiera nazionale.”

Questo accordo con Fincantieri – sottolinea Chiara Petrioli, CEO di WSense – è molto importante sotto due aspetti. Da un lato conferma la nostra leadership tecnologica nell’ambito delle telecomunicazioni wireless sottomarine. Dall’altro posiziona WSense come attore al centro dell’ecosistema italiano di eccellenza per la realizzazione di sistemi di monitoraggio e di controllo del dominio subacqueo. Esiste un potenziale enorme legato alla Blue Economy, in modo particolare nel settore protezione delle infrastrutture critiche. In questo campo l’Italia con il Polo Nazionale della Dimensione Subacquea ha dato concretezza alla sua visione strategica. Le soluzioni e la capacità di sviluppo tecnologico di WSense, insieme alla volontà dei grandi player come Fincantieri di fare ecosistema, possono realmente portare il nostro Paese alla frontiera dell’innovazione e alla leadership internazionale nell’internet dei mari.

Fincantieri è uno dei principali complessi cantieristici al mondo, l’unico attivo in tutti i settori della navalmeccanica ad alta tecnologia. È leader nella realizzazione e trasformazione di unità da crociera, militari e offshore nei comparti oil & gas ed eolico, oltre che nella produzione di sistemi e componenti, nell’offerta di servizi post-vendita e nelle soluzioni di arredamento navale. Grazie alle capacità sviluppate nella gestione di progetti complessi il Gruppo vanta referenze di eccellenza nelle infrastrutture, ed è operatore di riferimento nel digitale e nella cybersecurity, nell’elettronica e sistemistica avanzata.

Con oltre 230 anni di storia e più di 7.000 navi costruite, Fincantieri mantiene il proprio know-how e i centri direzionali in Italia, dove impiega 10.000 dipendenti e attiva circa 90.000 posti di lavoro, che raddoppiano su scala mondiale in virtù di una rete produttiva di 18 stabilimenti in quattro continenti e quasi 21.000 lavoratori diretti.

www.fincantieri.com

Aziende

CON UNA JOINT VENTURE DA 9 MILIONI DI EURO INIZIALI, ENERGRED ACCELERA CON ACP SGR I SUOI PROGETTI AD ALTO IMPATTO AMBIENTALE

Un primo investimento da 6,4 milioni di euro è già stato individuato e contrattualizzato, distribuito su 12 progetti di impianti fotovoltaici integralmente localizzati in Italia, di cui 11 greenfield e uno brownfield, per una potenza complessiva pari a 5,4 MWp. Considerata oggi la “Ferrari del fotovoltaico”, l’azienda EnergRed (www.energred.com) fondata dall’ingegnere Moreno Scarchini annuncia di aver siglato un importante accordo […]

Read More
Aziende

ONLYOFFICE Docs giunge alla versione 8.0

Moduli PDF, interfaccia RTL, Goal Seek, creazione guidata dei grafici, interfaccia dei plugin aggiornata e altro ancora La nuova versione della suite per ufficio online offre vari miglioramenti delle funzionalità e alcuni miglioramenti dell’interfaccia, tra quali sono – possibilità di creare moduli complessi in PDF, più funzionalità per la creazione e la compilazione dei moduli, supporto del testo bidirezionale e […]

Read More
Aziende

OPEN FIBER, GARANZIE SULL’ANTICIPO DEI FONDI PNRRPER LO SVILUPPO DEL PIANO “ITALIA A 1 GIGA”

L’operazione è stata organizzata da Allianz Trade in qualità di gestore ed ente emittente con il supporto del Gruppo SACE e un pool di compagnie assicurative nazionali ed internazionali. Open Fiber ha ottenuto una linea di credito per l’emissione di Garanzie Fidejussorie a sostegno dell’anticipo del 30% dei fondi del PNRR (pari a circa 550 […]

Read More