Xiaomi chiude il 2021 con successo

Tutti i segmenti di business crescono facendo registrare un utile netto rettificato
di 22,0 miliardi di RMB con un aumento del 70% rispetto all’anno precedente

Xiaomi Corporation (“Xiaomi” o il “Gruppo”; Codice di Stock: 1810), azienda di elettronica di consumo con smartphone e dispositivi smart interconnessi da una piattaforma Internet of Things (IoT), ha annunciato oggi i risultati consolidati e certificati dell’anno concluso il 31 dicembre 2021.

Nonostante lo scenario economico attuale altamente competitivo e ricco di sfide, Xiaomi, grazie al proprio modello di business resiliente, ha registrato una sana crescita annuale. Nel 2021, il fatturato totale per l’anno ha raggiunto 328,3 miliardi di RMB, con un aumento del 33,5% rispetto all’anno precedente, mentre l’utile netto rettificato per l’anno è stato di 22,0 miliardi di RMB, con un aumento del 69,5% rispetto all’anno precedente.

In particolare:

  1. Solida crescita e quota di mercato record nelle spedizioni globali di smartphone

Nel 2021, i prodotti Xiaomi hanno continuato in tutto il mondo a suscitare un forte interesse. Le spedizioni globali di smartphone di Xiaomi sono cresciute del 30,0% rispetto all’anno precedente, raggiungendo il numero record di 190,3 milioni unità. Secondo Canalys, nel 2021, Xiaomi si è posizionata al terzo posto per le spedizioni di smartphone con una quota di mercato record del 14,1%. In Europa, il brand ha conquistato la seconda posizione della classifica spedizioni conquistando il 22.5% di market share.

  1. Miglior competitività della fascia premium degli smartphone e costante crescita della strategia dual-brand

Nel 2021, le spedizioni globali di smartphone Xiaomi con prezzi di vendita pari o superiori a 3.000 RMB nella Cina continentale e 300 euro, o equivalente, nei mercati d’oltremare hanno superato le 24 milioni di unità, molto al di sopra dei circa 10 milioni di unità distribuite nel 2020. Nel 2021, le spedizioni all’estero degli smartphone Xiaomi con prezzi di vendita pari o superiori a 300 euro sono aumentate di oltre il 160% rispetto all’anno precedente. Secondo Canalys, Xiaomi si è classificata al terzo posto in termini di spedizioni all’estero di smartphone premium con prezzi di vendita pari o superiori a 350 USD nel 2021, sottolineando l’impegno di Xiaomi a fornire dispositivi premium. Da segnalare come la Xiaomi 12 Series è diventata immediatamente una delle linee premium più popolari dopo il lancio, grazie ad hardware e tecnologie innovative. Le sue vendite omni-channel hanno superato 1,8 miliardi di RMB in soli 5 minuti dopo il lancio. 

  1. Crescita del business AIoT e dei vantaggi dell’ecosistema intelligente

Xiaomi rafforza la strategia “Smartphone x AIoT” a livello globale. Al 31 dicembre 2021, il numero di dispositivi connessi (esclusi smartphone, tablet e laptop) alla piattaforma AIoT ha raggiunto 434 milioni, con un aumento del 33,6% su base annua; il numero di utenti con cinque o più dispositivi connessi alla piattaforma AIoT di Xiaomi (esclusi smartphone, tablet e laptop) ha raggiunto gli 8,8 milioni, con un aumento su base annua del 40,4%. 

  1. Crescita solida dei servizi Internet 

Nel 2021, l’attività di servizi Internet ha mantenuto una crescita solida nonostante il settore altamente competitivo. Il fatturato dei servizi Internet ha raggiunto 28,2 miliardi di RMB, con un aumento del 18,8% rispetto all’anno precedente.

  1. Aumento degli investimenti in ricerca e sviluppo e crescita dei talenti per guidare l’innovazione e il progresso tecnologico

Nel 2021, gli investimenti in R&D di Xiaomi hanno raggiunto 13,2 miliardi di RMB, con un aumento del 42,3% rispetto all’anno precedente. Con l’obiettivo di fornire innovazione costante, Xiaomi prevede di investire più di 100 miliardi di RMB in ricerca e sviluppo nei prossimi cinque anni. Tra i maggiori risultati, da segnalare il debutto della lente liquida in Xiaomi MIX FOLD e l’algoritmo ProFocus su Xiaomi 12 e Xiaomi 12 Pro, che ha ulteriormente ottimizzato l’esperienza fotografica.

Inoltre, nel 2021, Xiaomi ha istituito il suo laboratorio di robotica e ha lanciato il CyberDog Engineering Explorer Edition; inoltre, l’azienda ha introdotto gli Smart Glasses, simbolo della capacità esplorativa di Xiaomi.

Grazie a un modello di business resiliente, a un ecosistema intelligente completo e un’ampia base di utenti, Xiaomi è destinata a superare i venti contrari macroeconomici mantenendo solida crescita e raggiungendo sviluppo sostenibile” – ha commentato Xiaomi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tecnologia

Digital transformation e aziende: Italia sopra la media Ue

L’Italia è avanti in Europa nel campo della digitalizzazione delle imprese. Da una recente analisi ISTAT, “Imprese e ICT”, emerge che oltre il 60% delle piccole e medie imprese italiane ha raggiunto un livello base di digitalizzazione. Un dato che appare ancora più positivo, se confrontato con quel 56% che corrisponde alla media dei 27 […]

Read More
Tecnologia

Aumentare la presenza sul mercato semplificando la gestione dei pagamenti. Go Global Ecommerce lancia Reconcile

De Ruosi, CEO Go Global Ecommerce:“Una soluzione made in Italy per l’automazione del controllo finanziario, per gestire con semplicità un alto numero di transazioni online” Per chi vende online, la gestione degli ordini di vendita e dei rispettivi pagamenti è molto importante. Secondo i dati contenuti nel Global State of Cross-Border Commerce, uno studio di settore […]

Read More
Tecnologia

Web3, la rivoluzione della rete corre sulla blockchain

È in atto una grande trasformazione digitale, capace in un colpo solo di oscurare il tira e molla fra Zuckerberg e l’Unione Europea in materia di protezione dei dati e di portare la rete verso una nuova epoca. Si chiama Web3 e altro non è che una nuova stagione del World Wide Web, la sua […]

Read More