Abitare e lavorare in una casa contemporanea, dinamica, ecologica: la nuova abitazione sulle Alpi Venoste di Rubner Haus

Rubner Haus, una realtà di cui è impossibile non aver sentito parlare almeno una volta nella vita. È una realtà infatti specializzata in case interamente realizzate in legno, dove non scendono in gioco nemmeno colle o elementi metallici. Le abitazioni a cui Rubner Haus ha dato vita nel corso degli anni sono ormai innumerevoli, oltre infatti 25.000. Si caratterizzano per legni di alta qualità, per un rispetto assoluto verso il panorama circostante, per atmosfere ricche di calore. Sono case contemporanee e affascinanti, lussuose ed eleganti. Impossibile non amarle! Tra le creazioni Rubner Haus in assoluto più belle, dobbiamo sicuramente ricordare la casa di Ingrid e Daniel sulle Alpi Venoste, proprio laddove sorge il Parco Nazionale dello Stelvio. 

La casa di Ingrid e Daniel sulle Alpi Venoste 

Ingrid e Daniel sapevano di voler vivere in una casa intensamente realizzata in legno. Sono cresciuti infatti con il legno e amano il suo calore, così come il suo intenso profumo. Fare affidamento su Rubner Haus è stata quindi una scelta più che naturale. La casa di Ingrid e Daniel ha un sapore contemporaneo. È una casa infatti che vede scende in gioco geometrie e volumi ritmati. Questo aspetto geometrico ed essenziale è valorizzato ulteriormente dalla scelta di un intonaco di colore bianco candido. Tutti questi elementi rendono la casa di Ingrid e Daniel molto simile alle montagne della zona, una casa che si specchia inoltre nella lunga piscina. Se le geometrie simboleggiano le rocce dei monti, la piscina simboleggia ovviamente un lago alpino! 

credits foto Alberto Franceschi

Una casa accogliente e ricca di calore 

All’interno non troviamo più il colore bianco che ricorda i monti, bensì il colore naturale del legno. È il legno il vero protagonista, un legno che permette agli interni di risultare accoglienti, ricchi di calore, piacevoli. Si tratta di interni ampi, ben infatti 150 metri quadri di superficie. Si tratta di interni tagliati in modo magistrale, così che sia presente il giusto spazio per ogni attività che si desidera portare avanti in casa. Quando parliamo di attività casalinghe, ci vengono in mente i momenti di relax, la preparazione dei pasti, il riposo… ma questa casa ha un altro asso nella manica. non è solo una casa, ma anche un luogo di lavoro. Qui è infatti presente anche lo studio di fisioterapia di Ingrid, che è connesso con il resto della casa ma in possesso di un suo ingresso indipendente pensato per i pazienti. 

credits foto Alberto Franceschi

La luce, un elemento importante 

La scelta dei materiali, la corretta distribuzione degli spazi, la presenza di geometrie e di rimandi al panorama circostante, questi sono elementi importanti che rendono questa architettura una vera e propria opera d’arte. Altrettanto importante però la luce. La luce penetra al piano terra grazie alla presenza di ampie finestre scorrevoli. Sono finestre che offrono una connessione con l’ambiente circostante, con la natura, e che permettono alla luce naturale di entrare in casa. È una luce così bella, ricca di calore, che merita di essere valorizzata! Sono presenti finestre anche ai piani superiori. Sono più piccole, ma perfette per creare la giusta luce nelle camere da letto.

credits foto Alberto Franceschi
credits foto Alberto Franceschi
credits foto Alberto Franceschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Casa e arredamento

Il centro fisioterapico “bewegungsFELD”: il gioiello di bioedilizia firmato holzius

Il settore edilizio è sempre più sensibile ai principi dell’economia circolare e green. Ecco perchè chi opera in tal ambito, non può non sposare le linee guida della bioedilizia. Lo sa bene holzius che fin dal 2005 ha iniziato a realizzare strutture abitative e non solo, secondo i principi innovativi dell’ecosostenibilità nelle costruzioni. Nel corso […]

Read More